Zoagli: dopo 98 anni l’asilo rischia di chiudere

Il 14 settembre l’asilo infantile “Luigi e Luigia Merello” di Zoagli aprirà i battenti, ma solo per la sezone dedicata all’infanzia, ossia la fascia  tra i due anni e mezzo e i sei. Non il micro-nido. Questo a causa dei mancati contributi del Comune; promessi, mai erogati. In un volantino in cui si annuncia una riunione fissata per sabato 2 settembre alle ore 10.00, nello stesso asilo, si lamenta il fatto che l’amministrazione comunale non abbia neppure risposto ai solleciti inviati al sindaco in cinque lettere.

“Questo mancato introito, così come altre iniziative intraprese dall’amministrazione comunale – si legge nel volantino – ha portato ad un graduale impoverimento delle risorse della Fondazione Merello. E la struttura è a rischio chiusura totale”.