‘Santa’: festa di San Bernardo, oratorio gremito

Oratorio gremito questa mattina a Santa Margherita Ligure per la festa patronale di San Bernardo, anche in occasione dell’inaugurazione di due importanti restauri affidatati dall’Arciconfraternita di San Bernardo alle mani capaci di Federico Buzzati ed eseguiti sotto la tutela della Soprintendenza ai Beni Artistici della Liguria.

A celebrare la Messa don Vincenzo Azzarello, Padre Superiore della comunità in Santa Margherita Ligure dei Padri Giuseppini di San Leonardo Murialdo che durante la celebrazione ha chiesto di pregare sia per le recenti vittime del terrorismo, sia per i loro carnefici.

Al termine della messa sono state distribuite ai fedeli le tradizionali gallette. Quindi la presentazione dei due altari restaurati, riportati alla loro originale bellezza, dove sono state collocate la statua lignea raffigurante la Beata Vergine Maria con Bambino, risalente al XVII secolo, e l’olio su tavola raffigurante la contitolare dell’Oratorio, Santa Lucia, opera di Ludovico Brea, che risale al XV secolo. Contestualmente, il dipinto attribuito a Bernardo Castello, restaurato nel 2008, è stato riportato nella sua collocazione originale, ovvero come pala dell’altare maggiore.

Tra i presenti alla cerimonia (qualcuno vi ha assistito dall’esterno) il vicesindaco Emanuele Cozzio, l’assessora Beatrice Tassara e il consigliere comunale Angelo Bottino.

Ricordiamo che la festa in onore di San Bernardo terminerà con il Canto del Vespro, alle ore 17. Il canto liturgico sarà accompagnato all’organo dal maestro Davide Merello.