Santo Stefano d’Aveto: inaugurati i nuovi impianti sportivi

Il vento ha spazzato le nubi e il cielo è sereno. Il caldo anomalo di questa estate ha fatto spalancare molte seconde case, qui a Santo Stefano d’Aveto. Anziani e giovani neo mamme, hanno preferito abbandonare il caldo e l’affollamento della riviera e salire quassù dove spesso è il tempo, estate o inverno, a stabilire le presenze turistiche. Quest’anno sta andando bene: di positivo anche il fatto che qualche cosa si è mosso nel mercato immobiliare.

Oggi la località appenninica, grazie alla riqualificazione dell’ex bocciodromo, si è arricchita di strutture sportive rinnovate grazie ad un finanziamento dell’Istituto per il Credito Sportivo: al posto dei campi da bocce c’è una pista da pattinaggio su ghiaccio (ecologico); una parete in palestra per i primi rudimenti di arrampicata. Anche i campi sportivi Outdoor e la Tensostruttura sono stati oggetto di intervento con la posa della nuova pavimentazione in resina, nuove attrezzature da gioco per basket, volley, tennis e calcetto. L’illuminazione a led che abbassa i costi, permetterà di usufruire degli impianti anche in notturna sopratutto nel periodo estivo. Particolarmente soddisfatta la sindaca Maria Antonietta Cella che ha fortemente voluto questa innovazione trovando i quattrini per realizzarla.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: