Riomaggiore: riapre dopo 7 anni il collegamento stazione-porto

di Guido Ghersi

A Riomaggiore, dopo circa 7 anni dalla chiusura, la passeggiata che dal marciapiede lato mare della linea ferroviaria, scende al porticciolo, è stata riaperta. La prolungata chiusura è stata causata da alcuni smottamenti della parete rocciosa che sovrasta il percorso. La spesa sostenuta dall’Amministrazione comunale è di circa 100.000 euro.

Sono stati messi in sicurezza i costoni rocciosi che sovrastano il percorso, sui quali sono state ricollocate le reti
paramassi in acciaio, mentre sono state ricostruire le ringhiere in legno al fine di garantire la sicurezza dei pedoni. Il sentiero è
collegato al percorso che poi, dal porticciolo conduce in salita al Promontorio di Montenero, per il momento chiuso. Successivamente, sarà messo in sicurezza con la ricostruzione del tracciato nei punti franati  e dei costoni. Al termine dei lavori, il costo finale salirà a 600 mila euro.

Nel prossimo mese inizieranno anche i lavori per ultimare la ricostruzione e messa  in sicurezza di Via Telemaco Signorini, la panoramica che dalla stazione ferroviaria, giunge fino al piazzale della parrocchiale. Per questo lavoro, il Comune investirà altri 400 mila euro, grazie ad un contributo della Regione Liguria, per mettere in sicurezza la parete che insiste sulla linea ferrata e ricostruire la pavimentazione.