Rapallo: Premio Carige, letteratura & spettacolo

Dall’ufficio relazioni esterne della Carige riceviamo e pubblichiamo

Da cerimonia ufficiale a festa aperta alla città, con la presenza di grandi nomi dello spettacolo. E’ confermata anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione 2016, la scelta del Comune di Rapallo e Banca Carige di portare in passeggiata a mare, in orario serale, la manifestazione conclusiva del Premio Letterario Rapallo Carige. La votazione finale e la proclamazione della vincitrice si svolgeranno la sera di sabato 22 luglio, a partire dalle 21.15, nello spazio prospicente al Chiosco della Musica.

Ad animare la serata saranno la conduttrice Francesca Fialdini, noto volto televisivo e protagonista di Rai-Unomattina, già presente lo scorso anno, e due ospiti particolarmente amati dal grande pubblico come gli attori Maurizio Lastrico e Amanda Sandrelli che, oltre alle letture dei brani tratti dalle opere in finale, reciteranno alcuni pezzi tratti dai propri repertori.

Gli intermezzi musicali sono affidati a Mariella Nava. La famosa cantante tarantina e autrice – suoi sono alcuni pezzi di successo di Morandi, Berté, Mietta, Bocelli, Mina, Renato Zero – ha festeggiato quest’anno i trent’anni di carriera che spesso l’hanno vista sul palco di Sanremo.

Le autrici finaliste che verranno votate la sera del 22 luglio, “in diretta”, dalla giuria tecnica e da quella popolare composta da 40 lettori, sono Paola Cereda con “Confessioni audaci di un ballerino di liscio” (Baldini & Castoldi), Anilda Ibrahimi con “Il tuo nome è una promessa” (Einaudi) e Grazia Verasani con “Lettera a Dina” (Giunti).

Nel corso della serata verranno anche consegnati il Premio Opera Prima a Valentina Farinaccio, per il romanzo “La strada del ritorno è sempre più corta” (Mondadori), e il Premio Speciale della Giuria a Camilla Salvago Raggi intitolato ad Anna Maria Ortese per “Volevo morire a vent’anni” (edizioni Lindau).

Francesca Fialdini