Chiavari: auguri di Cervini ai vincitori e (con punzecchiature) ai vinti

Da Emilio Cervini, già consigliere comunale di “Libertà è partecipazione – Chiavari”, riceviamo e pubblichiamo

Domani pomeriggio si insediera’ il nuovo  Consiglio Comunale di Chiavari dell’era Di Capua . Dopo molti anni trascorsi sia in maggioranza che all’ opposizione tra i banchi di Palazzo Bianco,  a differenza dell’ amico Beppe Corticelli col quale ho condiviso sin dagli anni ottanta la prima esperienza del Centro-sinistra a Chiavari,  ho deciso di passare il testimone a dei giovani e così assisterò da semplice cittadino a questo momento istituzionale molto importante per la nostra città.

Per questo desidero porgere pubblicamente a tutti , maggioranza e minoranza , i miei più sinceri auguri di buon lavoro.
In particolare ai miei amici ed ex colleghi di minoranza Giorgio Canepa e Gianni Giardini con i quali ho svolto negli ultimi quattro anni un proficuo lavoro amministrativo e che oggi, con nuove responsabilità , proseguiranno la loro attività politica. Con le loro scelte coraggiose e lungimiranti sono stati certamente determinanti nella vittoria del nuovo soggetto politico creatosi attorno a Marco Di Capua .
Un incoraggiamento va da parte mia alla nuova Giunta Comunale e specialmente all’ amico di tante battaglie Gianluca Ratto col quale ho condiviso un percorso politico prima in Forza Italia ,  poi in Chiavari nel cuore ed infine nel movimento Libertà è partecipazione .
Voglio augurare buon lavoro anche all’ ex Sindaco Levaggi e al suo vice Sandro Garibaldi che nel loro nuovo ruolo di opposizione costruttiva e trasparente riceveranno da parte della nuova Amministrazione, ne sono certo, più attenzione di quella che hanno riservato al sottoscritto nella passata legislatura.

Certo che l’ing. Levaggi ed il suo gruppo mi sembrano ancora frastornati dalla recente sconfitta elettorale! Come spiegare diversamente  i cambiamenti riguardo alla nomina del Capogruppo nel giro di pochi giorni: il 6 luglio Levaggi infatti dichiarava al Secolo XIX che a guidare il gruppo consiliare sarebbe stata “per un giusto ricambio ” l’ex Assessore Daniela Colombo. È di ieri invece la notizia che “per senso di responsabilità ” sarà proprio l’ex Sindaco a svolgere questo ruolo.
D’altra parte Levaggi è già stato Capogruppo di minoranza all’ epoca di Vittorio Agostino per cui certamente ha acquisito molta esperienza in questo nuovo incarico.

Quanto all’ ex Vice Sindaco supervotato Sandro Garibaldi nell’augurare anche a lui un proficuo impegno dai banchi dell’opposizione, rimango come tanti altri con la curiosità di sapere chi è il Partito che lo ha e lo sta ancora corteggiando come ebbe modo di dichiarare euforicamente subito dopo le elezioni ( v. Secolo XIX del 28/6/2017 ).
È forse il nuovo Partito Democratico chiavarese , visto che non hanno mai smentito pubblicamente a differenza del Movimento 5stelle e della Lega Nord ?
Infine mi auguro che siano molti  i cittadini presenti alla seduta del Consiglio Comunale di domani, ma che la loro presenza sia continua anche in futuro per dimostrare che Chiavari … si è svegliata !

 

Dott. Emilio Cervini
ex Consigliere Comunale di
Libertà è partecipazione – Chiavari