Recco: Riccardo Besone vince la “No Limits Challenge” (2)

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Uno degli appuntamenti più attesi della Festa della focaccia di Recco, quest’anno alla 62ª edizione, è la “No Limits Challenge” che vede sfidarsi in piazza del Comune 10 concorrenti estratti a sorte che devono divorare nel minor tempo possibile 1 chilogrammo di fumante focaccia col formaggio Igp. Ques’anno ha vinto Riccardo Besone di Vigone, in provincia di Torino, con il tempo di 7’04” (il record e di 4’19″). Gli altri partecipanti alla gara provenivano da Pisa, San Donato Milanese, provincia di Pavia, Genova, Rapallo, Savona. Tra di essi una sola donna.

Sul palchetto allestito in piazza, Lucio Bernini ha condotto i preparativi ed il sindaco Dario Capurro ha estratto i nomi dei concorrenti. Qualche minuto di attesa e dal panificio di Titta Moltedo sono arrivate le porzioni di focaccia. Ad Alessandro Meucci, vicecomandante della polizia locale, il compito di dare il via e a Marco Fumagalli, presidente Ascom, quello di cronometrare il tempo di gara.

La “No Limits Challenge” è stata preceduta questa mattina da altre due sfide: le Scianke, in cui 5 appassionati, estratti fra gli iscritti, si sono sfidati nel mangiare più rapidamente possibile 300 grammi di focaccia normale e focaccia con le cipolle. Il concorrente che ha vinto per la “normale” ha impiegato un tempo di 6′ 13″; quello per la “cipolle” 6′ 20″. Non sono quindi stati battuti i record rispettivamente di 4’39” e 3’33”.

Riccardo Bessone soddisfatto per la vittoria

L’estrazione dei concorrenti