Visita del Papa: zone dove è interdetta la navigazione

Dalla Capitaneria di Porto di Genova riceviamo e pubblichiamo

Considerato il grande afflusso di pellegrini previsto in occasione della visita pastorale del Santo Padre a Genova nella giornata del 27 maggio 2017, la Questura di Genova ha richiesto la predisposizione di misure eccezionali per limitare la navigazione in mare e all’interno del porto di Genova. Al fine di poter coordinare le regolari esigenze portuali con le indifferibili misure di sicurezza connesse all’evento, la Capitaneria di porto di Genova, in funzione dei propri poteri di disciplina quale Autorità Marittima del porto di Genova, ha emanato l’Ordinanza n. 121/2017 del 24 maggio 2017. La regolamentazione, concordata con le Autorità di pubblica sicurezza e le altre Forze di polizia nel corso di apposite riunioni, prevede le seguenti limitazioni alla libera navigazione nella giornata di sabato 27 maggio:

1.1 Dalle ore 00:00 alle ore 21:00 del 27 maggio 2017, negli specchi acquei antistanti: ospedale Gaslini – traverso punta Vagno, piazzale Kennedy foce Bisagno e darsena fiera di Genova, per un’ampiezza di metri 500, sono interdette la navigazione, la sosta, l’ancoraggio e qualsiasi altra attività di superficie e/o subacquea connessa, direttamente o di riflesso, all’uso pubblico del mare. Il divieto di sosta e di ancoraggio nella darsena della Fiera di Genova e presso i cantieri nautici presenti in zona non trova applicazione per le unità già presenti nelle predette aree e che sono state ormeggiate prima dell’inizio dell’interdizione
1.2 Dalle ore 06:00 alle ore 22:00 del 27 maggio 2017, nello specchio acqueo del canale di calma aeroportuale, sono interdette la navigazione, la sosta, l’ancoraggio e qualsiasi altra attività di superficie e/o subacquea connessa, direttamente o di riflesso, all’uso pubblico del mare. Tale interdizione è valida anche per tutte le unità in possesso di autorizzazione in deroga al transito nel canale per l’anno 2017 (Allegato grafico n. 2).

1.3 Dalle ore 07:00 alle ore 09:00 e dalle ore 18:00 alle ore 20:30 del 27 maggio 2017, nello specchio acqueo ricompreso tra la testata della banchina Fincantieri ponente ed il pennello del porticciolo turistico “Marina Aeroporto” posto lungo il lato nord della sedime aeroportuale, sono interdette sono interdette la navigazione, la sosta, l’ancoraggio e qualsiasi altra attività di superficie e/o subacquea connessa, direttamente o di riflesso, all’uso pubblico del mare. Il divieto di sosta e di ancoraggio nel porticciolo non trova applicazione per le unità già presenti e che sono state ormeggiate prima dell’inizio dell’interdizione stessa
Il provvedimento completo è consultabile alla pagina “Ordinanze e Avvisi” del sito internet della Capitaneria di porto di Genova alla pagina http://www.guardiacostiera.gov.it/genova ovvero scaricabile al seguente LINK