Vernazza: entro giugno finiti i lavori al molo di Corniglia

di Guido Ghersi

Il Comune di Vernazza, guidato dal sindaco Vincenzo Resasco, non tralascia i lavori delle proprie frazioni. Infatti, in questi giorni, sono iniziati quelli di ricostruzione del molo e la riqualificazione degli scali a mare per le imbarcazioni allo scalo della marina della frazione Corniglia. L’intervento consentirà di mettere in sicurezza la baia, ripristinare gli spazi dedicati ai bagnanti e gli accessi al mare, ma anche di bonificare il fondale del mare per rimuovere piccoli massi e le porzioni del molo che si sono staccate a seguito della trascorse mareggiate. Detti lavori si concluderanno entro la fine del prossimo mese. Oggi, dopo ben un quinquennio di danni causati dal mare, grazie ad un finanziamento delle Opere Marittime di Genova, di circa 150 mila euro, sono stati iniziati questi lavori.

Lavori che permetteranno di ricostruire ed allungare il molo di attracco, nella sua parte finale nonché di riqualificare i due scali a mare per le imbarcazioni, dove verranno ricostruite anche le aree di ricovero per le imbarcazioni. Infine saranno riposizionati i massi della vecchia diga a protezione della baia spostati dal mare, mentre, lo scorso anno, erano state posizionate alcune reti paramassi in acciaio che saranno anche ricollocate in altre zone della baia nei prossimi mesi. Invece resterà vietata la spiaggia sotto l’ex “Villaggio Europa” diventata inacessibile e vietata alla balneazione con diverse ordinanze a causa dell’instabilità dei muraglioni di sostegno alla soprastante massicciata.