Rapallo: “Là dove c’era un polpo adesso c’è…”

A Rapallo la fontana del polpo è stata smantellata in tempo record. Ora la viabilità (ordinanza in basso, sotto le foto) garantisce la sicurezza della obsoleta soletta  che copre il torrente San Francesco nel punto più vicino al mare. Già i rapallesi si stanno abituando alla nuova piazza Pastene; a fine anno nuovo cambiamento, in vista del rifacimento della soletta che sarà a una sola campata. I lavori del primo stralcio del primo lotto si concluderanno entro il 2018 e garantiranno sia la sicurezza dei mezzi pesanti in transito, sia un miglioramento del rischio idrogeologico.

Ordinanza

1. divieto di transito ai veicoli aventi una massa complessiva superiore alle 3,5 tonnellate nella P.zza G. B. Pastene, nella direzione verso levante;

2. Direzione obbligatoria a destra verso Via Milte Ignoto per i veicoli in uscita da Via S.Francesco D’Assisi;

3. Divieto di svolta a sinistra verso il lungomare V. Veneto per i veicoli provenienti da Via Montebello;

4. Divieto di transito sul lungomare V. Veneto per i veicoli aventi una massa complessiva superiore alle 3,5 tonnellate;

5. Limite massimo di velocità di 30 chilometri orari nella P.zza Pastene.

“Ordina altresì l’adeguamento delle segnaletica stradale installata conformemente a quanto stabilito dalla presente ordinanza, nelle seguenti vie:

Intersezione Via Dante Alighieri, L.go Moro e Via Gramsci (ponte Carristi D’Italia);
Intersezione C.so Colombo con L.go Moro;
Intersezione C.so Matteotti con Via Giustiniani;
intersezione P.zza IV Novembre con lungomare V. Veneto;
intersezione Via M. Ignoto con Via della Torre Civica.