Parco di Portofino: sabato “Handiamo per il Parco”

Dall’Ente Parco di Portofino riceviamo e pubblichiamo

Sabato 13 maggio dalle ore 10.00 in poi (rinvio in caso di maltempo: sabato 20 maggio) un grande evento vedrà l’Associazione Serenamente protagonista nell’Area Naturale del Parco di Portofino per una giornata indimenticabile di solidarietà, di amicizia e di raccolta fondi.

La partecipazione è aperta a tutti: persone con limitata capacità motoria e persone normodotate. I partecipanti normodotati, selezionati dall’organizzazione, che vorranno partecipare alla gita lungo i percorsi del Parco verseranno una quota dedicata allo scopo, tutti i partecipanti alla giornata di festa potranno fare donazioni libere presso il banchetto dell’Organizzazione.

Gli accompagnatori che vorranno partecipare alla gita lungo i sentieri del Parco dovranno versare la quota di partecipazione di Euro 10,00. Se vorranno, ovviamente potranno fare anche loro donazioni per l’acquisto dei mezzi. 10 €

Per saperne di più: https://www.serenamente.eu/portofino/

Le finalità

L’EnteParco di Portofino – S. Margherita Ligure e Serenamente O.d.v. con la collaborazione di:

Anglat Liguria (Ass. Naz. Guida e Legislazione Andicappati Trasporti Sez. Territoriale Regione Liguria Genova)

Amri (Associazione per le Malattie Reumatiche Infantili Genova)

Famiglie Sma (Genitori per la ricerca sull’Atrofia Muscolare Spinale, Ligura)

Gruppo Solidarietà Messina Genova

Lions Club Genova S. Giovanni Battista

Volontari Genova

e con il patrocinio della Regione Liguria, dell’Assessorato alla Sanità (Sonia Viale), dell’Assessorato al Turismo (Giovanni Berrino) e dei Comuni di Portofino, Santa Margherita Ligure e Camogli, credono che nel 2017 sia finalmente giunto il momento di dare anche alle persone non deambulanti o con limitata autonomia motoria accessibilità allo splendido Parco di Portofino.

A tal fine è necessario l’acquisto di mezzi a motore elettrico, per facilitare l’andatura delle carrozzine.
Per questo motivo verrà realizzato un evento, con l’obiettivo di:

Raccogliere fondi per l’acquisto di mezzi a motore elettrico, allo scopo di facilitare la mobilità delle persone con difficoltà motoria all’interno dell’area; tali mezzi saranno destinati all’Ente Parco affinché possa metterli a disposizione dei visitatori che ne faranno specifica richiesta

Sensibilizzare l’opinione pubblica sulle barriere architettoniche anche naturali

Favorire ed ampliare la possibilità di fruizione dei sentieri del Parco

Le persone verranno selezionate dall’organizzazione, con il versamento di una quota di iscrizione dedicata allo scopo.

Festa

I Percorsi

I partecipanti potranno scegliere fra due percorsi, distinti da diversi colori, in base all’accessibilità, alla lunghezza e al grado di difficoltà, riportati su una cartina che verrà consegnata ad ogni iscritto.

I Ristori

Verranno allestiti due punti di ristoro realizzati con il contributo di produttori locali: il primo in località Pietre Strette, a circa 2 Km dalla partenza, ed il secondo nei pressi dell’area riservata all’iscrizione dei partecipanti, così da garantire a tutti un servizio ed un’accoglienza adeguati.

Il Villaggio espositivo

I produttori locali e tutti coloro che vorranno proporre esponendo i loro prodotti artigianali, avranno a disposizione un’area nel Villaggio Espositivo. Per gli eventi collaterali ricordiamo l’Esposizione di vetture Fiat 500 d’epoca a cura del Club 500 Mania di Genova e l’Esposizione di moto Vespe d’epoca e non a cura del Vespa Club Nervi Genova.

Merchandising

Verranno realizzati alcuni gadget ricordo, utili alla gita nel Parco, come zaini, marsupi, borracce, portachiavi etc… saranno esposti alla partenza.

Organizzazione

La Viabilità

Gli organizzatori e gli enti preposti garantiranno la regolamentazione della viabilità, la gestione dei parcheggi e delle navette che faranno la spola tra i parcheggi lungo la strada e la partenza.

La segnaletica

Verranno esposti cartelli segnaletici nei pressi dell’uscita autostradale di Recco e Rapallo e lungo il percorso che conduce all’ingresso del Parco in zona Ruta.

L’Assistenza

Sono previste varie forme di assistenza: l’assistenza sanitaria con Ambulanza in loco e presenza di un Medico, quella dei Volontari delle Associazioni coinvolte nell’evento, che faciliteranno l’accesso alle aree del Parco ai diversamente abili a quella delle Guardie del Parco che daranno spiegazioni sulla flora e la fauna locali.

Special guest

Vittorio Podestà. E’ genovese ed è uno dei più grandi atleti del Paraciclismo Italiano. Oro ai Mondiali di Bordeaux nel 2007, argento alle Paralimpiadi di Pechino nel 2008, altri due ai Mondiali in Italia nel 2009 e nel 2011 in Danimarca. Due ori ai Mondiali 2015 in Svizzera.