Recco: è mancato Vittorio Massone

Nel luglio del 2015 aveva perso la moglie, Gina Capurro, cinque anni più giovane di lui. Una perdita inconsolabile. Vittorio Massone, è morto a 96 anni e con lui Recco perde un personaggio di grandissimo spessore. A ricordarlo resterà, in piazza Nicoloso, davanti al Comune, la mappa in piastrelle di maiolica in cui, da storico, da artista e da innamorato della sua città, ne aveva riprodotto la mappa prima che i bombardamento anglo-americani ne distruggessero la suggestiva bellezza. E restano i suoi libri in uno dei quali raccontava una drammatica avventura vissuta con la moglie durante la navigazione. A piangerlo, l’amatissima figlia Gabriella, i parenti e i molti che, conoscendolo, lo stimavano.

Il rosario oggi alle 18 presso la chiesa dei frati francescani dove domani, alle 10.30, si svolgerà il rito funebre.

Vittorio Massone alla presentazione del suo libro
“Recco, un paese nel cuore”