Rapallo: effetto mareggiata, rifiuti sulle spiagge

La mareggiata dei giorni scorsi ha gettato sulla spiaggia i soliti detriti, costituiti in gran parte da plastica e soprattutto legname. Un inverno con pochissime mareggiate, ma la stagione non è ancora terminata ed altre potrebbero verificarsi a breve. Si pone il problema della pulizia che richiedono esborsi sostanziosi che la Regione non rimborsa. L’obiettivo è quello di avere il litorale pulito per le vacanze pasquali, quando si annuncia il pienone di turisti e, tempo permettendo i  i primi bagni. La pulizia avverrà quindi probabilmente a partire dalla prima settimana di aprile.

Spiega l’assessore all’Ambiente Umberto Amoretti: “Aimeri provvede a differenziare la plastica e il vetro; restano le alghe e il legname.  Il Comune ha effettuato un bando per la pulizia dei corsi d’acqua e del litorale. Se la gara non sarà ancora conclusa a Pasqua, faremo come a Natale: affideremo la pulzia ad una cooperativa sociale”.