Rocchetta Vara: “Carni bio e radioattive”

A lanciare la notizia è la Repubblica. “Tracce di sostanza radioattiva sono state trovate, nel corso dei periodici controlli dell’Asl di La Spezia, nel foraggio prodotto in loco da un’azienda zootecnica e nelle carni dei suoi animali di allevamento”, La presenza è stata certificata dall’Istituto Zooprofilattico di Foggia . Due animali sono stati abbattuti, gli altri isolati. Le carni non sono in vendita, anche se non avrebbero ripercussioni nell’uomo. Ulteriori analisi sono state affidate ad Arpal per capire l’origine degli isotopi radioattivi. L’episodio è tanto più incomprensibile perché verificato in Val di Vara, la Valle del biologico.