Val di Vara: impianti sportivi, la Regione stanzia 350.000 euro

di Guido Ghersi

Su proposta dell’assessore allo Sport della Regione Liguria, Ilaria Cavo, sono stati stanziati circa 35omila euro in assestamento di bilancio per interventi di riqualificazione dell’impiantistica sportiva, dopo tre anni in cui la legge dedicata non era stata finanziata. A beneficiare del finanziamento regionale sono quattro Amministrazioni Comunali della Val di Vara: Sesta Godano, Brugnato, Beverino e Riccò del Goldo ed una della Riviera Spezzina, Levanto.

A Sesta Godano giungeranno 100mila euro per la realizzazione del 1° lotto di lavori di manutenzione straordinaria e messa a norma del centro sportivo polivalente “Sandro Pertini”, dove si svolgono attività di vario tipo quali calcio, rugby e bocce. L’intervento prevede l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria a servizio degli spogliatoi.

Stesso importo arriverà a Brugnato per il completamento dell’impianto sportivo polivalente di località Gazzo, attraverso l’installazione di impianti ad energia rinnovabile, nonché per il miglioramento dell’accessibilità all’impianto sportivo che verrà utilizzato anche dalle scuole della zona.

Invece nei paesi di Beverino e di Riccò del Golfo, andanno rispettivamente, poco di di 31mila euro e 11.500 euro sempre per il completamento e ammodernamento di impianti sportivi.

100mila euro è invece la somma che la Regione ha stanziato per il Comune di Levanto, per la realizzazione del nuovo impianto sportivo polivalente a cielo aperto, con palestra di roccia, pump track, scherma ed arti marziali. Il progetto (di cui abbiamo scritto in altro articolo) ha un particolare valore ambientale in quanto garantisce il recupero di una vecchia cava di “marmo rosso Levanto” in località Prealba.

L’assessore Cavo ha così spiegato gli stanziamenti: “I finanziamenti sono la dimostrazione dell’impegno della Regione verso lo sport, soprattutto in questo periodo dove i Comuni non riescono a far fronte agli interventi per la mancanza di risorse. In Val di Vara, gli impianti sportivi sono fondamentali perchè favoriscono la socializzazione e permettono ai giovani di fare sport senza allontanarsi dal proprio territorio. Tutti gli interventi riguardano strutture polivalenti di strategica importanza per il territorio della vallata e di Levanto, in quanto punto di riferimento per gli istituti scolastici”.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: