Recco: “Il prossimo piano delle asfaltature”

Da Giuseppe Rotunno, assessore ai Lavori pubblici comune di Recco riceviamo e pubblichiamo

In questi giorni è partita una nuova campagna di asfaltature nelle strade cittadine.
I lavori interesseranno, oltre via Rebora dove sono già in corso, anche via Garibaldi, via Fieschi, via delle Torri, via Ponte di Legno e via Alpini d’Italia, per un investimento complessivo di 126mila euro.
Questi si vanno a sommare ai 75mila euro spesi nel corso dell’ultimo anno per le asfaltature di via Amalfi, piazzale Olimpia, piazza Matteotti, via Polanesi e di ampi tratti di via Ageno, via Ippolito d’Aste, via Carbonara, via Verzemma, via del Castello.
In definitiva, dopo tanti anni di “buche e rattoppi” provocati dal blocco della spesa imposto dal patto di stabilità, si torna ad investire nel decoro e ancor più nella sicurezza delle strade cittadine.
Questo si è reso possibile grazie ad una oculata gestione del nostro bilancio e alle aperture (seppur ancora non sufficienti) fatte dal governo centrale, che consentono ai comuni virtuosi con importanti avanzi di amministrazione (quali noi siamo per diversi milioni di euro) di utilizzare una parte di queste risorse per superare i limiti imposti dagli equilibri di finanza pubblica.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: