“Esploratori della Memoria” concorso scolastico

Da Anna Traversaro riceviamo e pubblichiamo

L’Anmig, Associazione Nazionale fra Mutilati ed Invalidi di Guerra, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, è lieta di proporre per l’anno scolastico 2016-2017 la terza edizione del concorso”Esploratori della Memoria”, dedicato alle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, che, consiste nel censire, catalogare, fotografare e rendere pubblici su un sito web dedicato, monumenti, lapidi, lastre commemorative, steli, cippi e memoriali presenti nel territorio nazionale che ricordano eventi, date e nomi della prima e seconda guerra mondiale e guerra di Liberazione.

Il Progetto Pietre della Memoria e il collegato Concorso Esploratori della Memoria per le scuole di ogni ordine e grado è a forte connotazione informatica e multimediale ed è pertanto realizzabile da semplici postazioni computerizzate senza necessità di spostamento di persone o spese postali. Tutto il materiale di ricerca è reso disponibile agli studenti, agli studiosi ed alla comunità attraverso la pubblicazione sul sitowww.pietredellamemoria.it, nel quale le scuole che censiscono le schede trovano una loro visibilità.

Anche all’edizione 2016 del concorso è stata conferita la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nonchè il benestare dei Ministeri della Difesa, dei Beni Culturali e della Pubblica Istruzione.

Le ricordo che premi in palio quest’anno sono:

numero tre premi riservati alle scuole Primarie (500 euro primo classificato, 300 euro al secondo e 200 euro al terzo posto).
numero tre premi riservati alle scuole Secondarie di primo grado (500 euro primo classificato, 300 euro al secondo e 200 euro al terzo posto).
numero tre premi riservati alle scuole Secondarie di secondo grado (500 euro primo classificato, 300 euro secondo e 200 euro al terzo classificato).
Ogni alunno partecipante riceverà il diploma di “Esploratore della Memoria”.

A ogni scuola partecipante verrà inoltre consegnato uno stendardo a ricordo dell’evento.

La invitiamo pertanto ad aderire a questa iniziativa certi dell’importanza delle sue finalità ampliamente riconosciute dal successo delle due scorse edizioni del Concorso Esploratori della Memoria.