Camogli: Bacchetti e gli “Archi all’Opera” al Teatro Sociale

“Sono febbricitante, ma non potevo assolutamente mancare questo appuntamento”, così ha detto il pianista Andrea Bacchetti al termine della prima parte del concerto al Sociale di Camogli. E ben si comprende la scelta, perché riteniamo che sia stata per lui un’emozione suonare nel riaperto teatro della sua città.

Sul palco, nel concerto a cura della Giovine Orchestra Genovese, oltre a Bacchetti gli “Archi all’Opera”, ensemble del Teatro Carlo Felice di Genova (Pier Domenico Sommati – violino, Marco Ferrari –  violino, Giuseppe Francese – viola, Giulio Glavina – violoncello, Elio Veniali – contrabbasso).

Gli artisti hanno eseguito nella prima parte Mozart (Concerto in mi bemolle maggiore K 449 per pianoforte e archi e Concerto in mi bemolle maggiore K 482 per pianoforte e archi); nella seconda il Quintetto in sol maggiore op. 77 per archi di Dvorak.

(foto di Consuelo Pallavicini)

Il prossimo spettacolo in programma è “Le Cirque Invisible”, di e con Jean Baptiste Thierrée e Victoria Chaplin, sabato 31 dicembre alle 20.30, domenica 1 alle 16 e lunedì 2 gennaio alle 20.30.

Acquisto biglietti e abbonamenti: biglietteria del Teatro Sociale, piazza Matteotti tel. 0185 1770529 – biglietteria@teatrosocialecamogli.it. Dalle 16 alle 18 e fino all’orario dello spettacolo nei giorni di recita. Presso Pro Loco Camogli e Pro Loco Recco. La domenica e nei giorni festivi un’ora prima dell’orario degli spettacoli. Nei giorni festivi non di spettacolo la biglietteria é chiusa. Prevendite circuiti Vivaticket o Happyticket. www.teatrosocialecamogli.it