Atp: interdetta la strada dove è bruciato il bus

Dalla Città metropolitana riceviamo e pubblichiamo

Lungo i primi 100 della strada, per la rimozione in sicurezza dell’autobus che si incendiato ieri pomeriggio, le verifiche sui danni provocati dal calore sulla pavimentazione e il suo ripristino. Primi cento metri temporaneamente chiusi, con percorsi alternativi segnalati in zona, sulla Sp 62 Franco Rolandi dove ieri ha preso fuoco un bus Atp del trasporto pubblico locale. Per domare l’incendio i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare sino al tardo pomeriggio, quando ormai il buio impediva di agire in sicurezza per la rimozione del mezzo dalla carreggiata. Le operazioni di Atp sono così iniziate questa mattina presto e appena saranno completate i tecnici della Città metropolitana di Genova verificheranno i danni provocati dal calore sulla pavimentazione stradale per ripristinarla nel pomeriggio.

Sino alla conclusione degli interventi il tratto resterà chiuso al transito, con percorsi alternativi sulla SP14 di Davagna e sulla SS45 per ricollegarsi alla SP62 a monte del tunnel della Scoffera.

asfaltatura_00