Sestri: chiusa la via Aurelia tra Cavi e Sestri. Barca soccorsa

Archiviata l’allerta arancione, poi declassata a gialla, si tirano le somme. Più che la pioggia, che ha creato qualche apprensione lungo il Vara, è stato il vento a creare difficoltà con raffiche fino a 160 chilometri all’ora. A partire dal mare agitato che ha provocato la chiusura della via Aurelia tra Cavi e Sestri Levante, all’altezza di Sant’Anna; un inconveniente grave perché costringe chi deve effettuare spostamenti a servirsi dell’autostrada; sembrava che l’Anas dovesse eseguire un rinforzo della scogliera per smorzare la potenza dei marosi, ma nulla è stato fatto.

Il vento ha impegnato i vigili del fuoco di Chiavari per caduta di alberi e tegole e quelli di Rapallo per un albero pericolante a Camogli in via Aurelia 50. E il vento ha richiesto già ieri sera un intervento della guardia costiera a Porto Venere per soccorrere una barca a vela danese che, senza più avere la possibilità di manovrare, stava andando a collisione con le barche ormeggiate alle Grazie.