Pallanuoto/ Alla Giuva la prima edizione del Trofeo Monaco Shipbrokers

Dall’ufficio stampa Spazio Rari Nantes Camogli riceviamo e pubblichiamo. Di Nicolò Pagliettini

Si avvicina a grandi passi l’inizio del campionato di serie A 2 di pallanuoto e per prepararsi al meglio, la società bianconera, in collaborazione con la Monaco Shipbrokers, ha deciso di organizzare un quadrangolare con 4 tra le protagoniste annunciate del prossimo torneo.

Oltre alla Spazio Rari Nantes Camogli, padrona di casa, infatti, scenderanno nella vasca della Giuva anche: Chiavari Nuoto, Crocera, Stadium e Promogest Quartu Sant’Elena. Sarà l’occasione ideale per affinare la preparazione atletica, dando un assaggio a tutti gli appassionati di ciò che si vedrà da fine novembre in poi.

Il torneo prende il nome dallo sponsor Monaco Shipbrokers, società operante con successo da ormai 10 anni nell’ambito del brokeraggio Marittimo, che per il primo anno si affianca ad altri nomi illustri dello Shipping nazionale.  L’azione di supporto verso la Rari Nantes Camogli, nasce sulla scia della lunga tradizione marinara di questo paese, che, anche grazie all’Istituto Nautico C. Colombo, regala numerosi marinai alla nostra Nazione.

La Monaco Shipbrokers crede fortemente nello spirito sportivo della Pallanuoto e vede nel Camogli un veicolo  di eccellenza solido e credibile per quei valori imprescindibili di questo sport.

Il torneo si svolgerà su 2 giorni e avrà inizio sabato 5 novembre, quando alle ore 17 si affronteranno Promogest e Crocera. Alle 18:30 toccherà ai padroni di casa della Spazio R.N. Camogli che sfideranno la Chiavari Nuoto. Il giorno dopo, domenica 6 novembre, si giocherà alle 15 la finale per il terzo posto, mentre alle ore 16:30 andrà in scena la finalissima valida per l’assegnazione del trofeo. “Dobbiamo essere protagonisti sin da subito”, racconta Mister Daniele Magalotti, “ sono curioso di vedere i ragazzi all’opera in questa prima uscita della stagione; ci confronteremo contro squadre preparate che sicuramente diranno la loro nel prossimo campionato. Ci vorrà quindi grande concentrazione mista alla solita voglia di conquistare traguardi importanti; abbiamo l’obbligo di migliorarci e di confermare il percorso di crescita palesato in questi anni e siamo davvero contenti di riabbracciare il pubblico della Giuva”.

Monaco Shipbrokers  il primo banco di prova per il nuovo Camogli 2016/2017.

4