Chiavari: la città vista da Franco Monteverde

Riceviamo e pubblichiamo

A Chiavari, giovedì 27 settembre alle ore 17.30 presso il Gran Caffé Defilla, presentazione del libro di Franco Monteverde: “Come sono andate le cose”. Alla presentazione sarà presente anche il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, che porterà un breve saluto.

Nota dell’editore

“I legami di Franco Monteverde con Chiavari sono antichi e forti. Il libro Come sono andate le cose, che abbiamo recentissimamente pubblicato, segue a una lunga gestazione dell’Autore, che attinge ai propri ricordi più antichi per scrivere queste sue pagine e che riscopre e rimette in luce i propri legami più intimi: con i luoghi e con le persone del suo passato. Elementi – gli uni e gli altri – che gli hanno permesso di divenire quello che lui è e che in qualche misura (non piccola) “ci dicono” tutta la sua storia e la sua identità. Credo che la bellezza del libro sia questa. Oltre la sua identità personale, che pure è molto forte, il libro in effetti si spinge verso una dimensione più “universale” proprio quando ci dice che noi siamo – intimamente siamo – le persone che abbiamo incontrato e i luoghi in cui abbiamo vissuto.

Chiavari, per l’Autore, è proprio uno di questi luoghi: forte, significativo, identitario. Franco Monteverde vi trascorse alcuni anni durante la guerra, che ricorda – personalmente e nel libro – descrivendone fatti violenti e dolorosi. Tra questi, bombardamenti e rastrellamenti. Non soltanto questi, naturalmente. Chiavari, nel libro di Franco Monteverde, compare infatti anche per la misura calma e quotidiana della vita famigliare del tempo a cui l’autore si riferisce e racconta”.