Rapallo. Paganini (taxi): “Ok per stalli in via Mameli e piazza Canessa”

Testo e foto di Paolo Marchi

Michele Paganini, uno dei leader dei taxisti rapallesi, interviene nel dibattito sulla disposizione dei taxi in centro a Rapallo, questione riaperta da qualche giorno dopo la sistemazione dei taxi in piazza Canessa. L’esperienza estiva di via San Benedetto viene liquidata da Paganini come disastrosa, “la stagione estiva è stata rovinata perché in quella via non c’è passaggio”, così defilata che “prima dei taxi erano stati disposti i bidoni dell’immondizia”.

taxi-1_640x360

Per Paganini ci sono solo due alternative: via Mameli o Piazza Canessa. Il fatto è che i taxi, spiega Paganini, non solo devono stare in centro, ma devono essere a pochi passi dalla strada principale, visibili. La disposizione in piazza Canessa – “è stata una proposta del comune”, precisa Paganini – grazie al passaggio diretto in corso Italia risponde a queste prerogative.

Prima dei lavori in via Mameli c’erano cinque taxi, ora sono quattro “uno lo abbiamo levato” ha detto Paganini. La miglior preferenza dei taxisti resta su via Mameli – “la gente non capisce perchè non ci lasciano lì ” -, ma, ha concluso, “per noi va bene anche la soluzione mista via Mameli – piazza Canessa”.