Rapallo: in consiglio minuto di silenzio per le vittime del terremoto (1)

Testo e foto di Paolo Marchi

Un minuto di silenzio ed un ordine del giorno, approvato all’unanimità, e letta da presidente del consiglio Mentore Campodonico, hanno aperto la seduta odierna della più alta assise cittadina. Con l’ordine del giorno, la giunta viene impegnata: a chiedere ad Anci di attivarsi per chiede il rifinanziamento del fondo per la prevenzione (legge 77 del 24/06/2009); chiedere alla Regione di attivare i finanziamenti per la prevenzione; aderire alla proposta Anci di istituire la giornata della Protezione Civile; fissare entro sessanta giorni una esercitazione per posti di comando; aderire alla proposta dell’Anci sulle città resilienti per la pronta risposta in emergenza a seguito di eventi calamitosi.

IMG_1839_480x360Con l’approvazione del documento, i consiglieri di impegnano a devolvere in beneficenza il gettone di presenza della seduta odierna.

Campodonico ha ringraziato tutte le associazioni che, in questi giorni, si sono attivate a favore delle zone del centro Italia colpite dal sisma ed ha invitato tutta la popolazione rapallese a partecipare alla giornata di solidarietà (la cui organizzazione è in divenire) del 2 ottobre prossimo.