Rapallo: da novembre multe più facili col sistema “Street Control”

Il Comune di Rapallo a partire dall’1 novembre moltiplicherà le contravvenzioni, Si doterà infatti, per 36 mesi, dell’apparecchiatura “Street Control” di cui peraltro molti Comuni sono già dotati. Un sistema che, oltre alle infrazioni al codice della strada, permette di rilevare i veicoli privi di assicurazione e quelli che non hanno effettuato la revisione.

Dice la dermina firmata dal dirigente Valerio Patrone: “Il sistema è uno strumento di potenziamento e ottimizzazione dell’attività di vigilanza e controllo del territorio e della relativa capacità repressiva, essendo in grado di effettuare centinaia di fotogrammi al minuto, sia nei confronti di veicoli fermi che in movimento, e quindi di rilevare in modo continuo e sequenziale le violazioni plurime del codice della strada commesse sulla pubblica via, comprese quelle relative alla mancata copertura assicurativa e alla omessa revisione;

Inoltre  il sistema offre il vantaggio di automatizzare il processo sanzionatorio e di registrazione dei dati, in quanto gli estremi di ogni violazione accertata, sia attraverso telecamera avanzata posta sul veicolo che attraverso singoli smartphone in dotazione alle pattuglie, verranno trasmessi direttamente al nostro sistema gestionale e genereranno il verbale pronto per la postalizzazione, senza la necessità di alcun operatore addetto alla digitazione ed inserimento dei dati delle singole contravvenzioni”.

Il noleggio dell’apparecchiatura, ha un costo di 32,940 euro e si suppone che il suo impiego possa alleggerire qanche il lavoro di ufficio della polizia urbana.