Recco: mercoledì tumulate a Polanesi le ceneri di Costance

Sono giunte oggi a Recco le sorelle Weil. Con loro le ceneri della madre Costance che aveva chiesto fossero sparse nel mare del Golfo Paradiso. La giunta comunale ha invece deliberato di concedere gratuitamente e perennemente uno spazio nel cimitero di Polanesi dove una targa ricorderà i rapporti di questa famiglia con Recco. Mercoledì alle 11 le ceneri verranno tumulate alla presenza delle autorità cittadine.

Hans Weil (1898 – 1972), marito di Senta, profugo ebreo, aveva fondato nel 1934 a Recco a Villa Le Palme (oggi villa Braggio), una scuola d’emergenza per bambini ebrei tedeschi perseguitati da Hitler; scuola che fu fatta chiudere dal Consolato tedesco a Genova nel 1937; prima ancora delle leggi razziali emanate in Italia da Mussolini che costrinsero Hans Weil a lasciare l’Italia nel marzo del 1938; sua moglie, non ebrea, partì con le figlie, una era Costance, un anno dopo. La famiglia si riunì negli Usa nel 1940 dove si stabiì.

Fu Emilio Razeto, memoria storica di Recco, a rendere nota l’esistenza della scuola tedesca dove la madre era impiegata. La famiglia fu rintracciata, riallacciò i rapporti con la città, gli eredi del professore, tra cui la nipote Costance, tornarono  a visitarla. Poi nelle volontà testamentarie quella che le sue ceneri tornassero definitivamente a Recco.

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: