Ruta: alla biblioteca “La Millenaria” un corso di manualità per bambini e ragazzi

Da Virginia Zanette riceviamo e pubblichiamo

L’Associazione “La Millenaria” di Ruta organizza presso la biblioteca “La Millenaria” (Via Romana, 171) il corso didattico di manualità pratica per bambini e ragazzi “Caramella”, tenuto e ideato da Constanza Queirolo. Con il patrocinio del Comune di Camogli. Tutti i martedì e venerdì dalle ore 10 alle ore 12 dal 1 luglio al 29 agosto. Per informazioni: tel. 338 4301357 – 334 707068 – 0185  770779.

Arti e mestieri dimenticati,  forse… adesso recuperati??? L’arte dimenticata rivive nei bambini e nei ragazzi.

“Quando vedo Tomás  nel suo lettino che guarda il gufo, mi sento felice e osservo che in generale i bambini amano questo lavoro”.

Lo scopo didattico del corso consiste nell’ ideare e realizzare  con tessuti  e altri materiali semplici dai colori intensi  degli splendidi oggetti  offrendo ai bambini e ai ragazzi l’opportunità di apprendere l’arte del cucire, del dipingere, del creare e dell’inventare usando metodi estremamente semplici, ma validissimi per recuperare  alcune delle attività che erano peculiari un tempo e che purtroppo sono state abbandonate e dimenticate nel corso degli anni lasciando pochissimo spazio alla “creatività manuale e propria di ciascuno”  dinnanzi alle nuove tecnologie!

Constanza, l’arteficie e ideatrice di Caramella, attraverso i suoi disegni e la sua attività vuole fare toccare e percepire la differenza dei tessuti, dei materiali utilizzati   introducendo i bambini in un contesto di creatività libera e personale, avviando questa forma di gioco, creativa e divertente.

Comunque i lavori realizzati devono essere didattici e per Constanza questa è la priorità, infatti sostiene che i  quadri, i cuscini e altri oggetti devono essere realizzati con materiali e strutture diverse.

“Pongo attenzione affinché i bottoni restino ben ribattuti e i tessuti ben cuciti perché ritengo che i bambini e i ragazzi a quell’età vogliono e devono scoprire, conoscere, sapere…” .

Quindi il programma del corso-laboratorio include l’insegnamento di varie tecniche.

“Quest’estate voglio realizzare un laboratorio per bambini/ragazzi affinché imparino a lavorare con vari  tessuti e materiali in modo da potere esprimere liberamente la loro creatività. Nel progetto vorrei anche includere  un corso libero di pittura infantile in modo che i disegni prodotti diventino protagonisti di un ricamo su un grembiule, su un quadro o su un tessuto”.

Un’altra attività inerente al corso consiste nel creare giocattoli di stoffa, quali sonagli, scatoline o quadri che i bambini possono dipingere, il tutto sempre con un approccio ludico-didattico.

Indubbiamente le tessiture delle stoffe, i bottoni di varie forme e dimensioni e il colore intenso e vivace dei disegni, definiscono l’impronta speciale di Caramella.

0004

0005

0006

0007