Editoria / Nasce ‘Santa Magazine’, vetrina per turisti del bello in città (2)

Testo e foto di Paolo Marchi

Quarantotto pagine di carta patinata per mostrare ai turisti quello che di bello e buono offre Santa Margherita. Testi brevi “da leggere nello spazio di una colazione” e tante immagini. Bilingue. Tre o quattro uscite annuali, primo numero previsto per il prossimo aprile. Tiratura iniziale 2.500 copie. Target principale il turista – anche quello che arriva via mare – facendo in modo che se la porti a casa e diffonda l’immagine di Santa nel mondo. Distribuzione gratuita. Diffusione capillare in città, negli uffici turistici italiani all’estero e presso gli uffici del turismo stranieri presenti in Italia. Costo zero per la collettività. Questi i tratti di sintesi di “Santa Margherita Ligure Magazine & Wonderful Portofino” la nuova iniziativa editoriale della Tigulliana – nata su iniziativa Marco Delpino (direttore responsabile) e Franco Borlenghi (caporedattore grafica & marketing, già fotografo professionista) e da una idea originaria figlia dell’incontro con lo scomparso Pino Sala – che è stata presentata questa mattina presso il punti di incontro della Tigulliana.

IMG_1042_640x427

In questo momento di crisi sia sotto il profilo economico che turistico, al pari di città turistiche di prestigio (come Cortina) che da tempo offrono prodotti editoriali di questo tipo, “abbiamo voluto dare una scossa giusta sotto il profilo editoriale – ha detto Delpino – creando una nuova rivista da e per Santa Margherita che mira ai turisti di Santa Margherita, quelli attuali e quelli potenziali”. Una “vetrina della città”, della sua bellezza e di tutto ciò che può offrire – in termini turistici, commerciali, culturali e con rubriche su eventi, tradizioni, natura, cucina, animali, informazioni utili – e che nasce nel contesto di una tradizione editoriale, quale è quella della Tigulliana, impegnata da oltre trent’anni su iniziative di carattere culturale, letterario e sociale e “che da oggi si imbarca in una nuova avventura”. Su carta, ha sottolineato Delpino – perché nonostante internet “il fascino della carta stampata non finirà” – e che troverà, con il sito internet di prossima realizzazione e le informazioni disponibili in rete opportunamente linkate, il suo naturale complemento ed approfondimento informativo.

IMG_1027_640x427

Già disponibile il “numero zero” della rivista, un prototipo – ancora in fase di raffinamento editoriale – da mostrare agli operatori turistici e commerciali della città che potranno così toccare con mano il prodotto e sostenerlo grazie all’acquisizione di spazi e pagine di promozione e pubblicità. Un “progetto aperto” alla collaborazione dei sanmargheritesi che hanno idee e contenuti positivi da proporre. Per non vivere di soli ricordi, ma per guardare insieme al futuro, forti di una storia importante.