‘Santa’, presentate le gare della Final Lega Beach Waterpolo

Testo e foto di Paolo Marchi

Si terranno dal 21 al 23 agosto prossimo nelle acque di Santa Margherita Ligure le gare della Final Lega Beach Waterpolo che decreteranno il vincitore del 1° Campionato Nazionale Libertas. A contendersi il titolo 8 squadre, vincitrici dei rispettivi tornei di zona.

IMG_7414_640x427

Alla conferenza stampa svoltasi presso i Bagni Margherita di Santa Margherita, era presente il sindaco Paolo Donadoni, che ha sottolineato la crescita dell’evento rispetto all’edizione dello scorso anno, e la scelta di Santa, che ha ricordato essere bandiera blu e bandiera lilla, quale patria di elezione per questa manifestazione. Soddisfatto per essere riuscito a riunire gli otto tornei più importanti d’Italia in un unico progetto nazionale – di fatto “uno scudetto” – la pallanuoto estiva, Tommaso Botto, presidente del Comitato Lega Beach Waterpolo, che ha detto che, per le edizioni a venire, punta ad estendere il lotto dei partecipanti. All’evento era presente anche Luca Cupido, pallanuotista di Santa che gioca negli Stati Uniti ma orgogliosamente sanmargheritese, cui il sindaco Donadoni ha donato un piccolo presente e un volume di Zagor con una storia ambientata proprio a Santa. «Solo l’unione delle forze tra enti, istituzioni e aziende private – ha detto Dario Gennaro di DG Sport Advisor – ci ha permesso di preparare al meglio questo evento”.

IMG_7438_640x427

IMG_7457_640x427

Luca Cupido, T ommaso Botto, Paolo Donadoni, Dario Gennaro

IMG_7460_640x427

Il torneo inizierà venerdì 21 agosto dalle 18, nel mare di fronte ai bagni Margherita dove si disputeranno infatti i quarti e le semifinali, mentre le finali si terranno sabato 22 agosto nello specchio acqueo del Covo di Nord Est, location in cui si svolgerà anche l’evento conclusivo della manifestazione sportiva con la cerimonia di premiazione e l’esibizione di nuoto sincronizzato della campionessa Elisa Bozzo, reduce dai recenti mondiali di Kazan. Domenica 23, nello spazio acqueo di fronte alla passeggiata, è previsto anche un torneo di squadre giovanili e l’esibizione di squadre di ragazzi diversamente abili provenienti da Milano e La Spezia. “Un progetto completo – hanno detto gli organizzatori – che mette insieme, sport, aggregazione, divertimento.”

Una curiosità: per l’occasione, l’azienda Niasca Portofino, che produce prodotti alimentari attraverso il recupero e la valorizzazione di terreni del Tigullio, ha inserito nell’etichetta della sua limonata il logo della Waterpolo Beach. IMG_7472_640x427 IMG_7398_640x427