Santa, il sindaco Donadoni presente alla cerimonia di commemorazione delle vittime delle foibe

Testo e foto di Paolo Marchi

Si è svolta questa mattina a Santa Margherita – presso i giardini intitolati proprio alle Vittime delle Foibe – la cerimonia con cui il locale Comitato in onore dei “Martiri delle Foibe” ha voluto ricordare i massacri delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata avvenuti durante la seconda guerra mondiale e nell’immediato dopoguerra. Alla cerimonia erano presenti il sindaco Paolo Donadoni, il vicesindaco Emanuele Cozzio, il consigliere Patrizia Marchesini e rappresentanti delle autorità militari. Il sindaco Donadoni e Fulvio Mohoratz – esule, Presidente della Consulta Regionale della Liguria dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia – hanno ricordato il significato della giornata. Alla necessità di coltivare la pace espressa dal sindaco Donadoni nel suo intervento hanno fatto eco le parole di Mohoratz che ha ribadito la necessità di ricordare – e far ricordare alla nuove generazioni – una pagina di storia che la politica di tutti gli schieramenti ha lasciato per troppi anni da parte e che è stata riaperta solo di recente.

P1430985_640x480

P1430993_640x480

P1430997_640x480

P1440025_640x480

P1440057_800x600

P1440076_640x480 P1440090_640x480

P1440197_640x480