Santa, al concerto della Festa della Repubblica prima pubblica del sindaco Donadoni

Testo di Paolo Marchi

Si è tenuto sul piazzale antistante la chiesa di San Siro il concerto per commemorare la Festa della Repubblica, tenuto della Filarmonica Cristoforo Colombo diretta dal Maestro Alessandro Cardinali che ha offerto al pubblico una interessante selezione di brani aperta e chiusa con il genovesissimo inno nazionale – il Canto degli Italiani – scritto, appunto, dai genovesi Goffredo Mameli (testo) e Michele Novaro (musica) e, come ha ricordato Matteo Bavestrello nella presentazione, suonato per la prima volta a Oregina dalla Filarmonica Sestrese (di Genova Sestri Ponente).

Occasione speciale il concerto di quest’anno perchè ha fatto da scenario al primo incontro pubblico del neo-sindaco Paolo Donadoni. Nel suo breve (ed un filo emozionato) discorso, Donadoni ha ricordato il significato di libertà che la ricorrenza del 2 giugno – giorno in cui, nel 1946, l’Italia ha scelto la forma repubblicana – racchiude.

2014-06-01 22.10.26