Rugby/ Pro Recco: la nuova formula della stagione 2020/2021

Dall’ufficio stampa della Pro Recco Rugby riceviamo e pubblichiamo

La FIR ha definito e reso noto le nuove formule per l’attività nazionale 2020/2021 che, dalla Serie A a scendere, non è ancora partita, a causa della pandemia di Covid-19.

Dopo aver previsto di iniziare a novembre ed aver poi rinviato il tutto al 24 gennaio, ora la nuova data fissata è il 7 marzo 2021, per Serie A, Serie B, Serie C1, U18 e U16.

Inevitabilmente, una presunta data di inizio campionato spostata così in avanti ha costretto a rivedere anche le formule dei campionati e, per quanto riguarda la Serie A, dove sono iscritti i nostri Squali della Prima Squadra, ecco in sintesi quanto stabilito:

si giocherà dal 7 marzo al 21 giugno, ci sarà una promozione in Peroni TOP10 ma nessuna retrocessione in Serie B.
Il campionato, come da formula originaria, sarà composto da tre Gironi da dieci squadre, suddivisi però in due Pool da cinque squadre ciascuna che disputeranno incontri di andata e ritorno all’interno di ogni Pool. La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (30 maggio-6 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool. A questo punto, le prime tre classificate di ciascun Girone parteciperanno a un Girone Play-Off con gare di sola andata. La 1^ classificata del Girone Play-Off sarà Campione d’Italia di Serie A e verrà promossa nel Campionato Italiano Peroni TOP10 2021/22.

Partecipanti
Girone 1 Pool A: Cus Genova, Pro Recco, Biella RC, CUS Torino, VII Rugby Torino.
Girone 1 Pool B: ASR Milano, Accademia “Ivan Francescato”, I Centurioni Rugby, Rugby Parabiago, Amatori Alghero.
Girone 2 Pool A: Rugby Udinbe, Valsugana Rugby Padova, Rugby Casale, Rugby Paese, Ruggers Tarvisium.
Girone 2 Pool B: Verona Rugby, Rugby Vicenza, Valpolicella Rugby, Amatori Badia, Argos Petrarca Padova.
Girone 3 Pool A: Rugby Noceto, Romagna RFC, Pesaro Rugby, Cavalieri Prato Sesto, RC I Medicei.
Girone 3 Pool B: Rugby Perugia, Civitavecchia Centumcellae, Rugby Napoli Afragola, UR Capitolina, Amatori Catania.

Nel rispetto delle normative vigenti e compatibilmente con l’evoluzione dello scenario pandemico, il nuovo planning consentirà alle Società partecipanti di proseguire l’attività individuale presso i propri impianti sino al 31 gennaio, mentre dal primo di febbraio – ferme le disposizioni ad oggi in vigore – potranno avere inizio gli allenamenti collettivi e di contatto in vista dell’avvio delle competizioni.

Nel frattempo al Carlo Androne l’attività è sempre proseguita per grandi e piccoli seguendo i protocolli in essere, ovvero senza attività di contatto e con attenzione alla salute di tutti. Saranno ora le tradizionali vacanze di Natale e fine anno a mettere a riposo i nostri atleti per un paio di settimane.

La Pro Recco Rugby augura a tutti un sereno Natale ed un 2021 che possa riportare un po’ di normalità di cui abbiamo tanto bisogno.

Ricordiamo che, anche durante le Festività, è sempre possibile seguire i nostri colori attraverso i canali social ufficiali su Facebook, Instagram e Telegram.