Alta via Monti Liguri: progetto coinvolge gli enti locali

Dall’Agenzia di Sviluppo Gal Genovese riceviamo e pubblichiamo

Un cammino di 440 km, che collega tutta la regione e che regala panorami mozzafiato e incontri inaspettati, è l’Alta Via dei Monti Liguri, protagonista del Progetto di cooperazione “AV2020”, per la valorizzazione dell’Alta Via dei Monti Liguri e la sua trasformazione da sentiero di crinale a “rete di persone”.

Il progetto, nato dalla cooperazione tra i cinque GAL liguri, Agenzia di Sviluppo GAL Genovese, capofila del progetto, GAL Riviera dei Fiori, GAL Valli Savonesi, GAL Verde Mare e GAL Provincia della Spezia, è stato recentemente approvato dalla Regione Liguria con un finanziamento di 1.330.000,00 € a valere sulla misura 19.3 del Piano di Sviluppo Rurale.

I GAL liguri, forti della collaborazione con la Regione Liguria, con il CAI (Club Alpino Italiano), referente per l’itinerario, e grazie al coinvolgimento della FIE (Federazione Italiana Escursionismo) e dei Parchi, possono ora dare il via alle attività progettuali finalizzate allo sviluppo socioeconomico delle comunità locali e dei borghi della montagna ligure, che gravitano attorno all’itinerario e che con esso hanno costituito il proprio “ecosistema”.

“Una prima grande soddisfazione – commenta la Presidente del GAL Genovese Alessandra Ferrara – che ci consente di intraprendere un percorso di dialogo e ascolto delle comunità locali e di costruire, assieme, quella “rete di persone” che diventerà l’Altavia”.

Le piccole imprese locali, le associazioni, i singoli cittadini, saranno infatti i primi soggetti che verranno coinvolti dal GAL per far scaturire idee e far emergere le esigenze dei territori, al fine di realizzare un progetto di sistema che prevede interventi per il miglioramento della percorribilità e della sicurezza del percorso dell’Alta Via, azioni a sostegno dell’ospitalità turistica, azioni per la creazione di piccole infrastrutture turistiche, azioni per lo sviluppo di un prodotto turistico regionale innovativo e sostenibile.

L’Agenzia di sviluppo GAL Genovese invita perciò tutti i soggetti interessati a prendere contatto con i propri uffici al fine di collaborare attivamente al processo di valorizzazione dell’Alta Via dei Monti Liguri telefonicamente al n. 010 8683242 o via email info@appenninogenovese.it

La foto è di Giovanni Lavezzo