Rapallo: “Sindaco guarisci in fretta, ti vogliamo bene”

Stamattina il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, in isolamento in caso perché risultato positivo al covid, ha ricevuto una graduita sorpresa,. Dopo le tante telefonate (compresa quella di Silbvio Berlusconi) e messaggi di auguri, ha ricevuto una serie di letterine scrtittegli dai bamini di una scuola cittadina. Cosa gli dicono: “Guarisci in fretta”, “Ti vogliamo bene”, “Torna presto”.

Così il sindaco commenta: “Oggi ho iniziato la giornata con tanta gioia e, non lo nego, con un po’ di commozione. Grazie di cuore ai bambini della 4ªB della scuola primaria Marconi che, con la tipica spontaneità, mi hanno trasmesso moltissimo affetto e vicinanza. Non vedo l’ora, quando sarà possibile, di tornare a visitare le scuole della Città per ascoltare i bisogni e i desideri dei nostri ragazzi e per confrontarmi con loro”.

Carlo Banasco prosegue: “Per ora posso dirvi che siete stati tutti bravissimi, di continuare così, grazie anche ai vostri sacrifici infatti, usciremo da questo brutto momento e torneremo a fare tutto ciò che facevamo prima.  Grazie alla maestra Loana per avermi inviato questo gradito e inaspettato pensiero”.