Camogli: il Rotary dona buoni spesa per sostenere famiglie in difficoltà

Testo e foto di Consuelo Pallavicini

Tra le iniziative vòlte ad aiutare persone in difficoltà economica in questo periodo, spicca quella realizzata dal Rotary Club Portofino. Nella sala Consiliare del Comune di Camogli, il presidente Mario Fuselli ha consegnato 130 buoni spesa, da 30 euro l’uno, per un totale di 3.900 euro. Ciò è stato possibile anche grazie alla collaborazione della catena di supermercati Basko, che ha aggiunto il 20% della cifra raccolta. 

I buoni, gestiti dell’Area Servizi alla Persona del Comune, saranno in parte dati direttamente alle famiglie in difficoltà ed in parte alla Croce Rossa, che ha già in carico 57 persone, che acquisterà generi alimentari e di prima necessità e poi consegnerà i pacchi.

Oltre a Mario Fuselli che ha sottolineato che scopo del Rotary è anche quello di essere vicino alle comunità del territorio, presente il sindaco Francesco Olivari, che ha ringraziato per la sensibilità e per l’aiuto concreto dato a chi si è ritrovato nuovamente in difficoltà.

Poi l’assessore ai Servizi Sociali Italo Mannucci con Margherita Ceravolo, responsabile dell’Area Servizi alla Persona ed Ines Guatelli, governatore del Distretto Rotary 2032, che riunisce i Rotary Club di Liguria e basso Piemonte, che nel maggio scorso ha consegnato all’ospedale San Martino un ‘kit’ di tecnologie medicali avanzate per la lotta al coronavirus.

Margherita Ceravolo, Francesco Olivari, Mario Fuselli, Italo Mannucci, Ines Guatelli