Balneari: “Estensione del termine delle concessioni”

Dall’ufficio stampa dell’onorevole Manuela Gagliardi riceviamo e pubblichiamo

“Sulla proroga delle concessioni demaniali marittime e fluviali con finalità turistico-ricreative e di rimessaggio continua ad esserci confusione”. Dichiara in una nota la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi. 
“Il legislatore nazionale ha ribadito l’estensione del termine di validità delle concessioni, determinando per le amministrazioni locali il compito di formalizzarne il rilascio – continua la parlamentare – la contrapposizione tra norme di legge e pronunce giurisprudenziali però crea molti problemi interpretativi e le amministrazioni locali si trovano in difficoltà, non sanno a quale orientamento aderire. Per questo motivo rischiamo montagne di ricorsi che andranno a ingolfare la giustizia amministrativa regionale, oltre a bloccare l’avvio della nuova stagione balneare”. 
“Per scongiurare questo scenario chiediamo al governo un’immediata interpretazione per chiarire la situazione, solo così potremo evitare l’ennesimo caos amministrativo. Per questo motivo ho depositato un’interrogazione parlamentare, per sollecitare un chiarimento in materia al ministro competente”, conclude.