San Fruttuoso: cinque problemi da risolvere

Interpellanza di Agostino Bozzo, consigliere comunale di “Camogli nel Cuore”.

Il sottoscritto Consigliere Comunale

Preso atto che un elenco di segnalazioni fatte da abitanti di San Fruttuoso su varie situazioni negative così elencate in questi punti:

a) Il tubo nero della fognatura installato provvisoriamente a metà luglio 2020 per ripristinare il guasto segnalato a inizio 2020, alla prima mareggiata di settembre è riemerso sulla spiaggia aumentando così la possibilità di rottura e di riversamento di acque nere sulla spiaggia e in mare creando inoltre un pericolo per i passanti che ci si potrebbero inciampare

b) Il sentiero comunale che da quest’anno è diventato passaggio obbligatorio per raggiungere spiaggia e abbazia è in condizioni di degrado (tubi di acqua e luce elettrica scoperti, pietre mancanti e alberi caduti e pericolanti)

c) Servizi igienici pubblici praticamente inutilizzabili. Totale mancanza di igiene (soprattutto considerando il pericolo covid-19)

d) Isola ecologica (se così si può definire) in condizioni pietose. Ogni giorno, dopo la raccolta degli spazzini, dal gabbiotto fuoriescono liquidi puzzolenti che riversano sulla banchina  e tale mancanza di pulizia pregiudica il regolare utilizzo dell’isola ecologica

e) Totale assenza di cestini per la spazzatura in tutto il borgo. Sono stati levati da quest’anno. Questo fa sì che i turisti non sappiano dove gettare i propri rifiuti e purtroppo vengono abbandonati in giro per il paese (spiaggia, sentieri, ecc.)

Interpella

Per conoscere se si ritiene di intervenire con urgenza a porre rimedio ai vari punti segnalati.

Tubo della fognatura dissotterrato dopo la mareggiata di settembre
Situazione odierna
Il sentiero
Tubo elettrico scoperto in più parti
Tubo dell’acqua scoperto sul sentiero
A giugno
Liquami che fuoriescono dall’isola ecologica
Dopo il ritiro della spazzatura