Rapallo: “Ospedale, scelta grave specie in tempo di covid”

Da Alessio Chiappe Segretario Pd Tigullio riceviamo e pubblichiamo

La giunta regionale ha scelto di affittare ai privati un piano dell’ospedale di Rapallo. Si tratta di 53 posti letto che, all’interno di una struttura costruita con soldi pubblici, verrà affidata ai privati.

Una scelta che respingiamo, e va nella direzione opposta rispetto alla nostra idea di potenziamento della sanità pubblica.
Una scelta che peraltro replica quelle adottate fa altre asl liguri che non hanno prodotto risultati.

Stupisce il silenzio dei consiglieri regionali di maggioranza eletti nel Tigullio, evidentemente in difficoltà nel difendere una decisione che non condividiamo nel merito, ancor più grave in questa circostanza storica con un epidemia in corso e con l’urgente necessità di trovare nuovi posti letto per ospitare i pazienti Covid.


Alessio Chiappe Segretario PD Tigullio 
Andrea Telchime- Responsabile Sanità PD Liguria e PD Tigullio
Guglielmo Caversazio Vice Segretario PD Tigullio e Segretario PD Santa Margherita Ligure
Gianluca Cecconi Segretario PD Rapallo