Portofino: due chilometri di passeggiata, affacciati sul mare

Una passeggiata di due chilometri a piedi, o in bicicletta, senza neppure il pensiero di doversi appiattire al muro per lasciare passare il bus di linea. Una passeggiata sul mare, da Capo Nord a Portofino; sullo sfondo il golfo del Tigullio. Il progetto per regalare al mondo una passeggiata unica prosegue. Ad occuparsi delle linee guida l’Università di Genova che studia il tunnel interrato alternativo all’attuale percorso.

La galleria è già prevista nel piano del traffico della Città metropolitana e nel Puc di Portofino. Un progetto cui il sindaco del Borgo Matteo Viacava, uscito dal covid, guarda con fiducia. Ai turisti vuole offrire un territorio privo di auto e per questo ancor più attrattivo. Nella piazza dove oggi arrivano i veicoli e i bus di linea, ci saranno solo giardini.

I mezzi arriveranno nel Borgo attraverso il tunnel interrato, si serviranno di un sottopassaggio per arrivare all’attuale autosilo; i residenti potranno posteggiare sotto la piazza dove sarà anche il capolinea dei bus elettrici di linea in arrivo e partenza.

In primavera a Portofino ci saranno le elezioni per l’elezione diretta del sindaco e il rinnovo del Consiglio comunale. Matteo Viacava si candiderà al secondo mandato con una squadra pressoché immutata e il successo è sicuro. I prossimi cinque anni lavorerà per realizzare i progetti che rilanceranno non solo il Borgo, ma l’intero Tigullio occidentale.

Matteo Viacava