Recco: serata tabarchina, il prologo in Oratorio e in Comune

La serata tabarchina al ristorante Da O Vittorio di Recco, ha avuto un prologo all’oratorio di San Martino dove Rosa Zerega, priore dell’Arciconfraternita del Suffragio, ha guidato gli ospiti carlofortini a visitare la mostra sui tesori di Recco, salvati dai bombardamenti grazie ad alcuni fedeli. La delegazione dei liguri che vivono in Sardegna nell’isola di San Pietro, sono anche stati ricevuti ufficialmente in Comune dal sindaco Carlo Gandolfo. E adesso un tuffo nei sapori liguri e tabarchini al ristorante dei gemelli Gianni e Vittorio Bisso dove l’inno “Ma se ghe pensu” suscita grande emozione.

Le foto sono di Aldo Zerega