Camogli: doppia e partecipata festa per la Croce Verde

La temperatura elevata non ha impedito ai camogliesi di essere vicino alla loro Croce Verde in una giornata particolare: quella dell’inaugurazione di una nuova ambulanza Volswagen T5 acquistata con il contributo di: Fondazione Paola Ada Emanuela Frassi; Comune di Camogli; Rotary Club Portofino; Ascot Camogli; Cenobio dei Dogi; Banca Passadore; Amici della spiaggia del Cenobio e dei cittadini che hanno contribuito privatamente. Oltre a questa anche l’inaugurazione di un nuovo defibrillatore posizionato all’interno dell’ambulanza donato dalla famiglia di Luca (Tiziana e Gianluigi Ferreccio, genitori di Luca), la quale ne ha donato uno anche alla Croce Verde di Recco, che è stato anch’esso inaugurato oggi.

Il taglio del nastro dell'ambulanza da parte di Pietro, Ludovico e Felicita

Il taglio del nastro dell’ambulanza da parte di Pietro, Ludovico e Felicita Frassi

Gianluigi e Tiziana Ferreccio

Gianluigi Ferreccio con Tiziana, zia di Luca, e la fidanzata di Luca Valentina Martinotti

Dopo il saluto delle consorelle (Croce Verde di Recco, Croce Azzurra di Bavari, Volontari del Soccorso di Sant’Anna – Rapallo, Croce Verde di Pontedecimo, Volontari del Soccorso di Ruta, Croce Verde San Gottardo, Pubblica Assistenza Nerviese, Croce d’Oro Sampierdarena) il parroco don Ezzelino Barberi ha benedetto l’ambulanza e i defibrillatori.

Il saluto delle bandiere delle consorelle presenti

Il saluto delle bandiere delle consorelle presenti

Sul palco Michele Ogno, presidente della Croce Verde Camogliese; il sindaco Francesco Olivari; il vicesindaco Elisabetta Caviglia; Italo Mannucci, assessore ai Servizi Sociali; Giovanni Anelli, assessore ai Servizi Finanziari e Ambiente; Pippo Maggioni, presidente del Consiglio Comunale. E poi Matteo Torri, comandante dei Carabinieri; Gianni Verdina, comandante della Polizia Municipale; Marcello Mastore, comandante della Capitaneria di porto; Lorenzo Risso, presidente Anpas Liguria (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze); per la Fondazione Frassi Federico Frassi e Paolo Gambarini; Gianluigi Ferreccio con Rosalba, zia di Luca, e Valentina Martinotti, fidanzata di Luca; Luisa Dugnani, presidente del Rotary Club Portofino; Luciana Sirolla, presidente Ascot Camogli (che ha organizzato il 26 giugno in via della repubblica la Serata in verde per la Croce Verde); Giorgio Picasso, 118 Genova in rappresentanza della Croce Verde di Recco; Antonio Verdina, presidente della Pro Loco; Federica Oneto, presidente onorario della Croce Verde Camogliese; Ettore Reati, ultimo presidente della Croce Verde Camogliese prima di Michele Ogno. Tra il pubblico anche Paolo Frassi, papà di Paola, deceduta cinque anni fa, mitico notaio di “Lascia o Raddoppia?” che spesso battibeccava con Mike Bongiorno. La cerimonia è stata presentata da Consuelo Pallavicini.

Piazza Colombo vista dall'alto

Piazza Colombo vista dall’alto

 

Da sinistra il sindaco Francesco Olivari e gli assessori Giovanni Anelli e Italo Mannucci

Da sinistra il sindaco Francesco Olivari e gli assessori Giovanni Anelli e Italo Mannucci

Il presidente della Croce Verde Michele Ognio e Consuelo Pallavicini che ha presentato la cerimonia

Il presidente della Croce Verde Michele Ognio e Consuelo Pallavicini, che ha presentato la cerimonia

L'arciprete don Ezzelino Barberi

L’arciprete don Ezzelino Barberi

Paolo Frassi, mitico notaio di Lascia o raddoppia? da sempre ospite di Camogli

Paolo Frassi, mitico notaio di Lascia o raddoppia? da sempre ospite di Camogli

 

Gli applausi del pubblico

Gli applausi del pubblico

AMBULANZA

Il futuro della Croce Verde

Il futuro della Croce Verde

Gli amministratori

Gli amministratori

Le autorità

Le autorità

 

I partecipanti alla cerimoniaLe

I partecipanti alla cerimonia